Niza

Una moto stile scrambler progettata e trasformata da Tamarit Motorcycles.

 

Storia di Niza

Dal momento in cui Tamarit Motorcycles ha deciso di attivare sulla pagina web la sezione richiedi un preventivo, abbiamo notato che i messaggi si concentrano più che altro durante il fine settimana, quando i nostri clienti hanno più tempo di pensare in quella che sarà la futura moto dei sogni.

Adriano entrò nell’orbita di Tamarit un lunedì come tanti, interessato a essere contattato per spiegargli quale fosse il nostro modo di lavorare.

Ogni moto è unica al mondo.

Personalizzazioni Triumph dalla mano del cliente.

Voglio un preventivo

Col passare del tempo Adriano si decise a fare una moto con Tamarit Motorcycles e alla fine ci diede il segnale definitivo per farci trovare pronti a posti di combattimento. Il cliente richiedeva due premesse fondamentali: la prima era che la moto doveva essere depotenziata perché sarebbe stata guidata anche dalla compagna che non aveva la patente. E la seconda, che doveva essere una Scrambler.

Voglio una moto Tamarit

L’idea originale era quella di una moto scura, persino nera ma Adriano era disposto ad ascoltare qualsiasi tipo di proposta. Come si può osservare il risultato finale non ha niente a che vedere con le premesse iniziali.

“Il cliente richiedeva due premesse fondamentali: la prima era che la moto doveva essere depotenziata perché sarebbe stata guidata anche dalla compagna che non aveva la patente. E la seconda, che doveva essere una Scrambler.
”

Con delle linee così definite non c’era nemmeno bisogno di pensare a che parti mettere, visto che il modello Scrambler per noi è chiarissimo.

La parte frontale della moto sarebbe stata abbellita con dei nuovi pneumatici, dei parafanghi, il manubrio, il supporto del faro e la griglia frontale. Nella parte posteriore invece il ruolo di protagoniste sarebbe chiaramente spettato alle marmitte, un classico nella maggior parte delle nostre Scrambler e per cui il team Tamarit ha un debole.

Le fiancate sarebbero state equipaggiate con i fianchetti personalizzati. L’unica concessione “non Scrambler” permessa al progetto fu l’aggiunta di un nuovo Pack nella sella posteriore: il Tramontana.

Dopo aver consegnato 3 moto di fila a Madrid per i nostri clienti (la Titán, la Dakota e la Guilford), questa volta ci fermammo a metà strada. Niza venne consegnata ad Adriano nella sua città: Albacete. La prima moto di Tamarit Motorcycles a circolare per La Castiglia La Mancia.

Voglio una moto Tamarit

Non produciamo 2 motociclette uguali.

Vuoi fare una moto con noi?

Voglio un preventivo
Voglio una moto Tamarit

Hai il coraggio di fare un progetto insieme?

Voglio un preventivo