Hidalgo

Una motocicletta stile Scrambler progettata e trasformata da Tamarit Motorcycles.

 

Storia di Hidalgo

Anche se arrivati a questo punto e dopo quaranta moto consegnate può sembrare una frase scontata, Tamarit Motorcycles non rimane mai a corto di idee, progetti, bozze, complementi da inserire, nuove tecniche, stili e modi per innovare. Cerchiamo sempre di infrangere le convenzioni e di lasciare a bocca aperta più gente possibile quando alziamo il velo che copre il nostro ultimo progetto durante le celebri feste di presentazione nel nostro affollato showroom.

Già da tempo ci ronzava per la testa l’idea di fare una Scrambler tipo anni 70, con la sella divisa in due, con la parte posteriore sopra il parafango e una targa sospesa su gomme da cross. Il progetto era quasi pronto, mancava solo un cliente che volesse acquistarlo e mettere Tamarit Motorcycles al lavoro. Non era così facile, visto che ricordiamo che lo Scrambler è il concetto meno popolare tra le grandi famiglie che Tamarit comprende: Café Racer, Brat Style e Scrambler.

Per fortuna il nostro cliente Víctor ci lanciò la sfida e ci affidò la sua Scrambler per rimettere il meccanismo di trasformazione di Tamarit in funzione.

Azienda e cliente si diedero appuntamento nella tenuta di quest’ultimo, situata nelle incontaminate terre di Mérida, dove ci furono le prime strette di mano e firmammo i relativi contratti. Era arrivato il momento di conoscere la creatura. La Scrambler aveva già alcune modifiche, ma Víctor diede il via libera a Tamarit Motorcycles affinché lo stupisse con una trasformazione radicale e mai vista prima.

Ogni moto è unica al mondo.

Personalizzazioni Triumph dalla mano del cliente.

Voglio un preventivo

Dopo aver caricato la moto sul camion e averla portata in terre levantine, dove si trova il quartier generale di Tamarit, la moto conosciuta come Hidalgo, in onore del cliente, fu equipaggiata con tutto ciò che una Scrambler di Tamarit a prova di bomba dovrebbe avere: due forti parafanghi, il nostro paracarter di acciaio e il nuovo paracatena.

“La Scrambler aveva già alcune modifiche, ma Víctor diede il via libera a Tamarit Motorcycles affinché lo stupisse con una trasformazione radicale e mai vista prima”.

Voglio una moto Tamarit

Per quanto riguarda i pezzi di importazione, Hidalgo fu attrezzata con la miglior avanguardia in quanto a qualità e tecnologia, come si può vedere nei fari, nelle pulsantiere, nelle frecce, nell’innovativo pannello degli strumenti o nell’impianto di scarico italiano di stile Scrambler.

Presentazione di Hidalgo

Hidalgo, come il progetto Titán, fu presentata nel negozio Irons Café Racer di Madrid, che si riempì di gente desiderosa di osservare in prima fila l’ultima creazione di Tamarit. C’era anche il fortunato proprietario, che ebbe il piacere di scoprire la moto e avviarla a tutto gas davanti ai presenti. Più tardi la moto sarebbe stata presentata anche nel nostro Showroom di Elche, insieme al progetto Ruby.

Voglio un preventivo
Voglio una moto Tamarit

Al momento della verniciatura ci trovammo di fronte a un piccolo dilemma. Dato che non avevamo ricevuto indicazioni dal cliente, dovevamo trovare l’equilibrio perfetto in una soluzione fuori dal comune che non fosse però troppo audace. Così alla fine ci decidemmo per un elegante contrasto tra una base di toni scuri e una cromatura scura, unite a forme di stile classico in bianco e rosso.

Non produciamo 2 motociclette uguali.

Vuoi fare una moto con noi?

Voglio un preventivo
Voglio una moto Tamarit

Hai il coraggio di fare un progetto insieme?

Voglio un preventivo
Voglio una moto Tamarit