Lauritz

Una moto cafe racer progettato e trasformato da Tamarit Motorcycles.

 

Storia di Lauritz

Sembra impossibile che dopo più di 50 moto siamo ancora in grado di continuare a stupire con progetti completamente esclusivi e che, senza alcun dubbio, sono uno meglio dell’altro. Molti dei progetti iniziano a prendere forma come risultato delle richieste che, tramite il nostro modulo per preventivi, riceviamo ogni giorno da varie parti del mondo.

Questo però è un caso speciale, dato che non tutti i progetti arrivano nei nostri impianti da lontano; ci sono infatti casi in cui le richieste di trasformazione arrivano da luoghi vicini a noi.

Ogni moto è unica al mondo.

Personalizzazioni Triumph dalla mano del cliente.

Voglio un preventivo

Quando ci contatta una persona che vuole trasformare la sua motocicletta, si possono verificare situazioni diverse. Ci sono clienti che hanno le idee molto chiare, sanno quello che vogliono e hanno persino visto il nostro catalogo dei pezzi e le trasformazioni già realizzate, quindi sanno come vogliono avviare la trasformazione. C’è anche la possibilità che la persona abbia visto qualche motocicletta, o su internet o da un conoscente, e voglia ricreare quel preciso modello.

Voglio una moto Tamarit

“Molti dei progetti iniziano a prendere forma a seguito di richieste che riceviamo attraverso il nostro modulo di preventivo”.

Infine, come nel caso che ci riguarda, ci sono clienti aperti a modifiche più particolari, che hanno in mente quello che gli piace e che vogliono ottenere ma senza rifiutare i miglioramenti che potremmo proporgli.

Fummo subito sicuri di non voler creare una Café Racer mantenendo la sua carenatura, qualcosa di un canone estetico così tanto purista. Con questa idea sul tavolo delle proposte, ci tenemmo in contatto e, come per ogni trasformazione, ci scambiammo bozze sia fatte manualmente che in rendering per una finitura più realista e dettagliata.

“Ci scambiammo bozze sia fatte manualmente che in rendering per una finitura più realista e dettagliata.”.

Furono realizzate diverse bozze di possibili progetti e, dopo varie proposte, arrivammo all’idea di creare una Café Racer con un’aria più urbana, tralasciando i semimanubri e la carenatura originale. Dopo aver condiviso tutto e dopo che le bozze furono accettate, accelerammo per far diventare reale il sogno di Aritz.

Voglio una moto Tamarit

In officina, aspettavamo con impazienza l’arrivo della moto che si sarebbe trasformata nel progetto #55 con il nome di Lauritz, consentendoci di creare una Café Racer completamente diversa da tutto ciò che avevamo fatto fino a quel momento. Realizzare la trasformazione della moto mantenendo lo stile prescelto e rispettando la linea urbana che gli volevamo dare non era facile, ma noi di Tamarit eravamo pronti per affrontare questa nuova sfida.

Tutti i progetti hanno un “qualcosa” che li rende speciali, che li fa risaltare e gli conferisce un’anima propria. Nel caso della Lauritz, il pezzo più significativo sono le marmitte Tiger originali del marchio italiano Zard, pensate principalmente per la Street Scrambler. Queste marmitte sono state modificate per la Thruxton 1200R del progetto #55 e le conferiscono quell’energia urbana che sarebbe diventata il suo segno distintivo. Non sono marmitte di fabbricazione TMRT ma sono comunque disponibili nel nostro negozio online, anche se devono essere modificate per tipi di moto diverse dalla Street Scrambler. Infine, grazie all’altezza delle marmitte Tiger, abbiamo potuto posizionare il paracarter Himalaya che rende la moto adatta a qualsiasi superficie e le dà il tocco finale rendendola una Café Racer urbana autentica.

Voglio una moto Tamarit

Non produciamo 2 motociclette uguali.

Vuoi fare una moto con noi?

Voglio un preventivo
Voglio una moto Tamarit
Voglio una moto Tamarit
Voglio una moto Tamarit

Hai il coraggio di fare un progetto insieme?

Voglio un preventivo