Rosso

Una moto cafe racer progettata e trasformata da Tamarit Motorcycles.

 

Storia di Rosso

All’inizio di maggio del 2017 ricevemmo in una delle tante mail che sempre arrivano tutte le settimane, la richiesta di una persona interessata a modificare una moto da noi.
Noi lavoriamo sempre con diversi tipi di clienti: ci sono quelli che hanno già una moto e la vogliono trasformare, e ci sono quelli che non hanno una moto per cui noi cerchiamo la moto giusta da trasformare, infine c’è il cliente che compra un progetto già finito, cioè una moto che è già stata trasformata da Tamarit Motorcycles.
In questo caso si trattava del Dottor Paco; nome affettuoso con il quale ribattezzammo alla fine del progetto l’amico Paco, uno di quei clienti che lasciano il segno.

Dopo uno scambio di mail e richieste di informazioni, ci mettemmo in contatto telefonicamente in modo che ci potesse spiegare nel dettaglio qual era la sua idea di trasformazione della sua Triumph. Entrammo rapidamente in sintonia con il cliente, anche perché capimmo subito che cosa stava cercando e in questo modo raggiungemmo un’intesa più in fretta del solito per stabilire come sarebbe stato il progetto.

Ogni moto è unica al mondo.

Personalizzazioni Triumph dalla mano del cliente.

Voglio un preventivo

Il giorno dopo il cliente venne da noi a Elche (Alicante), visto che vive a soli 90 chilometri, per maggiori dettagli.

Paco era proprietario di una Triumph Bonneville SE, una nuova sfida per Tamarit Motorcycles, finora infatti non avevamo ancora realizzato nessun progetto con questo modello di Triumph, uno dei più comuni.

La Bonneville SE del Dottor Paco era una moto piuttosto singolare: aveva 3 valigie laterali, un parabrezza anteriore enorme, dei protettori laterali e un lucchetto gigantesco color azzurro elettrico che penzolava dalla moto e si poteva vedere a chilometri di distanza. Si potevano realizzare molti cambi.

“Le parole di Paco furono chiare: “Io sono un medico e mi dedico alla medicina mentre voi fate moto; quindi lascio tutto nelle vostre mani che ne sapete più di me”.

Dopo varie riunioni e un buon numero di caffè insieme al cliente, definimmo alcune questioni e bozze del progetto e firmammo il contratto per la trasformazione della sua moto Triumph.

Voglio una moto Tamarit

I desideri del Dottor Paco per la sua Bonneville SE sulle linee e colori della moto erano chiari: qualcosa di carino, comodo, originale ma non vistoso. Le parole di Paco furono chiare: “Io sono un medico e mi dedico alla medicina mentre voi fate moto; quindi lascio tutto nelle vostre mani che ne sapete più di me”.

“Paco era proprietario di una Triumph Bonneville SE, una nuova sfida per Tamarit Motorcycles, finora infatti non avevamo ancora realizzato nessun progetto con questo modello di Triumph,”.

Il nostro maggior problema con questa moto era più che altro di equilibrio; come potevamo bilanciare la grandezza della ruota anteriore di 17 pollici? Una soluzione era quella di collocare uno pneumatico posteriore alla ruota anteriore, per cui se ne scelse uno misto di 120 cm con un profilo di 80; inoltre si decise di verniciare i cerchioni con nero lucido per ottenere, se possibile, ancora più volume, lasciando solamente il nervo del cerchione nel colore naturale dell’alluminio; oggigiorno un grande successo.

Una volta ampiamente risolto questo piccolo “problema di equilibrio”, cominciammo con la trasformazione della Bonneville SE.

Alcune delle parti Triumph del progetto della Bonneville SE furono: il nostro kit di rimozione, la sella Jarama, la marmitta Bocanegra, il paracarter, la targa ovale laterale e la fiancata laterale, il faro 3/4, gli specchietti e le frecce.

Voglio una moto Tamarit

Giunse il momento del trucco, ovvero come verniciarla che è una di quelle cose che fa la differenza tra qualcosa di passabile o di grandioso, una cattiva scelta della vernice rischia di rovinare una trasformazione. Sarebbe stato troppo facile utilizzare un nero o un grigio sobrio, ma decidemmo di rischiare un po’ di più con una base bianca insieme a un rosso vivace, corredato da un color oro; alla fine il risultato fu clamoroso e semplicemente ci piacque diventando di fatto una delle nostre trasformazioni preferite.

Non produciamo 2 motociclette uguali.

Vuoi fare una moto con noi?

Voglio un preventivo

Hai il coraggio di fare un progetto insieme?

Voglio un preventivo
Voglio una moto Tamarit
Voglio una moto Tamarit