triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen

La Virgen

Una moto con motore Triumph Bonneville T100 e stile Brat Style, progettata e trasformata da Tamarit Motorcycles.

triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen
triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen

Potere di persuasione

Verso metà giugno, uno dei nostri clienti e nondimeno amico, Alfonso, venne a trovarci per prendere un delizioso caffè del nostro bar e per raccontarci di un episodio curioso che gli era successo e che lo aveva messo in una situazione imbarazzante. Alfonso era cliente di Tamarit da tempo, ed entrò in quel club ristretto i cui membri vengono omaggiati sulla nostra bacheca d’onore quando ci commissionò il settimo progetto di Tamarit Motorcycles, l’Alfa 88, una stupenda Triumph Bonneville stile Café Racer bianca, equipaggiata con quasi tutta la gamma di parti di Tamarit.

Un pomeriggio, mentre Alfonso si godeva un giro con la sua ragazza in sella alla sua Bonneville, decisero di fermarsi in un bar della spiaggia di Torrevieja, uno di quei bar in cui a tratti non sai se ti trovi in Spagna o ad altre latitudini, dato che all’improvviso non senti più la tua lingua e sei l’unico spagnolo presente nel locale. Con grande sorpresa di Alfonso, dopo quella sosta, nel parcheggio c’erano due signori di provenienza russa che li aspettavano vicino all’Alfa 88.

Anche se a prima vista era una situazione strana, i russi non volevano assolutamente creare problemi, ma volevano acquistare la motocicletta di Alfonso in situ, tale è il potere di attrazione delle creazioni di Tamarit Motorcycles.

Alfonso all’inizio rifiutò la proposta di quei signori, dicendo in modo educato che la motocicletta non era in vendita, ma a quanto pare loro non erano disposti ad accettare un no di risposta, quindi gli diedero un ultimatum dicendogli di assegnare un prezzo alla moto e di chiamare il numero riportato sul biglietto da visita che gli diedero in quel preciso momento. 

triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen
triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen

Spirito ambizioso

Alfonso non sapeva se vendere la motocicletta per poi rinvestire i soldi nella realizzazione di una nuova da zero, declinare l’offerta o destinare i soldi ad altri affari. Tralasciando il valore sentimentale, i conti di Tamarit parlavano chiaro: se avesse venduto la moto per quella somma ci avrebbe guadagnato una percentuale enorme rispetto al suo valore.

Dopo qualche giorno, Alfonso si fece vedere di nuovo presso Tamarit Motorcycles, questa volta con la decisione presa e delle paroline magiche per noi: “Ragazzi, iniziamo il progetto #18 “.

Gli esseri umani poche volte sono contenti di quello che hanno. Nel nostro caso, quando hai una Café Racer vorresti avere una Scrambler, e quando hai una Scrambler vorresti avere una Café Racer. In questo caso, più che per una Scrambler, si optò per una Brat Style, con una configurazione perlopiù orientata al comfort e a un uso quotidiano.

La moto scelta per realizzare il progetto sarebbe stata, come per l’Alfa 88, una Triumph Bonneville, anche se di fabbricazione posteriore e un po’ più potente. 

triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen
triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen

Un altro tipo di moto

Come nel caso dell’Alfa 88, il colore bianco doveva predominare su tutto. Una volta presentati i progetti e scelto quello che lo convinse di più, la moto entrò nell’officina di Tamarit ed ebbero inizio i lavori per la moto successivamente conosciuta come La Virgen.

Come abbiamo già detto, per La Virgen si considerò soprattutto il comfort del proprietario al momento della guida, per cui si optò per un manubrio piatto e molto ampio che consentisse una guida comoda e urbana. Alle estremità del manubrio sarebbero stati posizionati i retrovisori circolari.

Per terminare il progetto, il compito di completare il puzzle fu affidato alla marmitta Bocanegra, pezzo attualmente famoso per il suo aspetto artigianale, ruggito e comodità, e alla tabella portanumero ovale personalizzata, su cui Alfonso chiese che apparisse un triplo 7. 

La Virgen sarebbe stata la prima moto a incorporare la tecnica del decapaggio con la levigatrice per la vernice per ottenere l’effetto dell’acciaio sul serbatoio del combustibile, tecnica che sarebbe stata riproposta con successo anche in altri progetti successivi come la Black Moustache o la Brisa. Anche se la tecnica a prima vista potrebbe sembrare rudimentale o brusca, questa finitura dopo il laccato adeguato conferisce un aspetto unico e spettacolare. 

Tutto il progetto nell’insieme diede vita a una moto diversa, fresca e piacevole alla vista, che, nel caso in cui Alfonso frequenti ancora certi locali, senza dubbio darà ancora luogo a tentativi di acquisto compulsivo da parte di persone agiate.  

triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen
triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen
triumph bonneville t100 brat style tamarit la virgen

Servizi Tamarit

La mia Tamarit

Godetevi un'esperienza personalizzata quando comprate la vostra moto con i servizi di Tamarit Excellence. Scopri tutti i vantaggi di cui puoi godere come parte della famiglia Tamarit.

Oltre 100 moto realizzate

Tamarit Motorcycles è diventata la più grande impresa a livello globale nella trasformazione di motociclette con motore Triumph, un vero e proprio punto di riferimento nel settore.

Grazie a questa crescita è nata la famiglia Tamarit; un fortunato gruppo di persone che può godersi la moto dei suoi sogni e che fa ormai parte di tutto ciò che rappresenta Tamarit Motorcycles.

Stili e motori con cui lavoriamo

Che stili fate sulle moto Tamarit?

Cafe Racer: Queste moto di solito hanno una sella monoposto; semi-manubri e un portamento aggressivo.

Brat Style: Moto comode per due persone, manubrio alto e grande per poter assumere la posizione giusta.

Scrambler: Sono le moto adatte per le strade di campagna.

Dirt Track: Un concetto molto americano per dei modelli di moto fatte apposta per delle derrapate su ovali di terra.

Premium: Moto ibride difficili da catalogare con un solo concetto o stile concreto.


Su quali modelli di Moto Triumph lavorate?

Lavoriamo con tutti i motori della gamma Modern Classics di Triumph.

Triumph Bonneville 900, Triumph Bonneville T100, Triumph Bonneville T120, Triumph Thruxton 900, Triumph Thruxton 1200, Triumph Thruxton 1200 R, Triumph Thruxton 1200 RS, Triumph Scrambler 900, Triumph Scrambler 1200, Triumph Scrambler 1200 XC, Triumph Scrambler 1200 XE, Triumph Street Twin, Triumph Street Scrambler, Triumph Speed Twin, Triumph Bobber y Triumph Bobber Black.

Devo avere una moto?

A) Se avete già una moto Triumph: Se siete già proprietari di una moto Triumph potete utilizzarla come base di un nuovo progetto. Ritiriamo la moto da qualsiasi parte d’Italia.

B) Se non avete una moto Triumph: Nel caso invece non abbiate già una moto, il team Tamarit ne troverà una giusta per voi, una che si adatti al vostro progetto.

Prezzo, spedizione e scadenze.

Qual è il costo di un progetto Tamarit?

Il prezzo delle moto Tamarit viene calcolato in base alle parti di ricambio utilizzate e alle ore di lavoro necessarie per sviluppare il progetto. I prezzi sono consultabili attraverso il modulo del preventivo a disposizione sulla nostra pagina web.

Come vengono spedite le moto?

Le moto vengono ritirate e consegnate direttamente a casa vostra. Disponiamo di un servizio di trasporto che ritira o consegna la vostra moto in qualsiasi parte.

Quanto tempo ci vuole per realizzare un progetto?

In media il progetto di una moto Tamarit viene portato a termine in un intervallo di tempo che varia dai 90 ai 180 giorni. Durante questo periodo il proprietario della moto riceve un report settimanale/quindicinale relativo allo stato di avanzamento del progetto.

Garanzia sui progetti Tamarit

Una volta terminato il progetto e ricevuta la vostra moto Tamarit direttamente a casa, potrete godervela senza preoccupazioni per un anno.

Le moto Tamarit, infatti, hanno un anno di garanzia sul progetto di trasformazione e durante questo periodo il nostro team fornisce un supporto personalizzato.