Triumph Scrambler

Una fuoristrada

I brutti terreni non esistono, esistono solo le moto non adatte. La Triumph Scrambler è una delle moto che sfrutta di più le prestazioni da fuoristrada: con lei l’orizzonte sarà l’unico limite. Una moto ideale per coloro che cercano altezza e divertimento sempre maggiori. La definizione di una fuoristrada, pronta per ogni sfida e ogni superficie.

La storia della Triumph Scrambler

L’avventura di una vita

Non ci sono strade impossibili. Questa è una regola sempre valida per una Triumph Scrambler. Le moto Scrambler nacquero inizialmente come fuoristrada neoclassiche raffreddate ad aria. In un panorama dove vi erano già sia la Bonneville che la Thruxton, entrambe pensate per l’asfalto, si inserì la Triumph Scrambler, che pensata e progettata per gli amanti dell’azione che cercano degli itinerari più eccitanti.

Le origini della Triumph Scrambler

Itinerari più eccitanti

Le origini della Triumph Scrambler risalgono al 1956, con la Triumph TR6, una motocicletta che ha creato uno stile che dura da quasi 20 anni, diventando una pietra miliare nella storia del motociclismo. Ci vorranno altri 30 anni perché la Triumph, la leggendaria azienda britannica, riporti in voga l’idea delle fuoristrada.

triumph scrambler

Triumph Scrambler: offroad

L’idea delle fuoristrada

Le moto Scrambler sono l’adattamento britannico a un fenomeno americano: le gare nel deserto della California. Le prime moto inglesi che trionfarono nel 1951 furono la AJS, la Matchless e la BSA, moto con un motore monocilindrico a 4 tempi.

Il terreno dove si svolgevano queste gare era già complicato di per sé, ma se si aggiungeva anche il numero di piloti che partecipavano a queste gare, ecco che la manovrabilità delle moto diventava sempre più complicata con il passare dei giri. Tutto questo ha obbligato i piloti a cercare delle moto più veloci, potenti e con una maggiore manovrabilità.

triumph scrambler

I modelli Triumph Scrambler

No lastricato? No problem

Lanciata inizialmente sul mercato nel 2006, la gamma delle Triumph Scrambler fece il suo gran ingresso nella famiglia delle neoclassiche raffreddate ad aria. Da allora, impiegò fino al 2019 per ritornare, questa volta con modelli puramente Scrambler.

I motori della Triumph Scrambler

Scrambler pura

Per prima abbiamo incontriamo la Triumph Scrambler 900. Questa moto è stata prodotta dal 2006 al 2016 in entrambe le configurazioni di carburante: a carburazione fino al 2008 e a iniezione elettronica fino al 2016. Negli anni più recenti, la Triumph Scrambler 1200 è stata una grande novità, con un aumento della cilindrata a 1200 cc e combinando tutte le migliorie del raffreddamento ad acqua.

La 1200 è stata in qualche modo rimpiazzata dalla Triumph Scrambler 1200 XE, l’ultima edizione che ha una (metaforica) marcia in più rispetto al modello 1200. La XE si è sicuramente imposta grazie ai propri miglioramenti, utile per color che vogliono fare un uso più estremo della moto.

triumph scrambler triumph scrambler

I motori della Triumph Scrambler

Un uso più estremo

In relazione ai sottomodelli di questo motore, ci sono state anche diverse edizioni speciali di cui sono state prodotte poche unità. Una delle più celebri è l’edizione speciale Steve McQueen della Triumph Scrambler 1200. Questa moto, costruita in onore dell’attore e della leggendaria motocicletta del film La grande fuga, è ispirata alla Triumph TR6 ed è la moto di una scena d’azione più famosa nella storia del cinema.

triumph scrambler

Lo stile della Triumph Scrambler

Scrambler ²

Questo motore condivide il nome con uno dei più importanti stili neoclassici e non è un caso: non esiste motore che rappresenti meglio lo stile Scrambler. Infatti, si adatta perfettamente ad entrambe le tendenze di stile: quella classica e quella da fuoristrada.

È la fuoristrada per eccellenza, soprattutto quando si tratta del modello da 1200 cc. Si possono però anche ottenere delle spettacolari bellezze classiche usando con questa moto come base. Il massimo del divertimento su ogni terreno.

triumph scrambler triumph scrambler

Caratteristiche e stili della Triumph Scrambler

Tutti i terreni

Pur essendo un motore che si inserisce tra due mode, a priori, opposte l'una all'altra, le moto Triumph Scrambler si riconoscono da alcune caratteristiche comuni come lo scarico in posizione elevata, la altezza considerevole e gli pneumatici misti. Pertanto, viene considerata la scelta migliore per una fuoristrada, anche se alcuni dei suoi sottomodelli potrebbero adattarsi a uno stile più classico.

Sarebbe un errore enorme, ad esempio, voler creare qualcosa di classico su una Scrambler 1200 XE. Sarebbe meglio optare per una Scrambler 900, per via delle sue linee meno aggressive.

motor

Motori di moto

Modelli con cui lavoriamo.

Hai dubbi su quale moto scegliere? Guarda tutti i modelli con cui lavoriamo.

motor

Stili di moto

Stili di moto Tamarit.

Questi sono gli stili che facciamo sulle nostre moto. Scoprite quale si adatta a voi.